Rinnovato l’Organo di Revisione in CdA entra Guerini

       In data 28 febbraio u.s. si è riunita l’Assemblea dei soci dell’Agenzia del TPL di Brescia, presenti in rappresentanza della Provincia di Brescia il consigliere delegato Diego Peli e per il Comune di Brescia l’Assessore alla mobilità Federico Manzoni, per procedere all’approvazione di alcuni importanti adempimenti, in particolare l’approvazione del Bilancio Previsionale 2018-20 e relativa Nota di aggiornamento al DUP.

L’Assemblea ha inoltre deliberato, a seguito delle dimissioni in CdA del consigliere Diego Peli in quota alla Provincia di Brescia, di eleggere su indicazione del Broletto l’architetto Lucia Guerini (ai sensi dell’art. 9 comma 2, dello Statuto).

Sono stati inoltre designati, a seguito della manifestazione di interesse e delle relative valutazioni delle candidature pervenute, i componenti dell’Organo di Revisione dell’Agenzia per il triennio 2018 – 2021 (ai sensi dell’art. 14, comma 1, dello Statuto) nelle persone del dott. Giampiero De Toni, della dott.ssa Teresa Federici e del dott. Luca Morandini.

A seguito delle comunicazioni del Presidente dell’Agenzia del TPL di Brescia, Claudio Bragaglio, sono stati altresì affrontati i problemi riguardanti la disponibilità delle risorse; rinnovata la sollecitazione già espressa lo scorso febbraio ai Candidati Regionali, a firma del Presidente Bragaglio e del Vicepresidente Corrado Ghirardelli, espresso un giudizio positivo sullo svincolo, autorizzato dalla Regione Lombardia, alle risorse della Provincia di Brescia, di circa 2,3 milioni di euro da poter stanziare a favore del TPL. Rilevando, inoltre, che in assenza di ulteriori risorse statali o regionali, peraltro sollecitate sia dalla Provincia che dal Comune di Brescia, l’ammanco 2018 rimane quello già pubblicamente segnalato di circa 1,2 milioni di euro. Con l’impossibilità, quindi, di garantire a tutti gli effetti gli stessi livelli dei servizi di TPL , fin qui erogati.

Il Presidente Bragaglio ha ringraziato sentitamente il consigliere Diego Peli per il suo contributo ed ha augurato vivamente alla nuova consigliera arch. Lucia Guerini buon lavoro, certo della massima collaborazione da parte della nuova eletta.