Programma del TPL di Bacino

Con l’adozione della versione finale in Consiglio di Amministrazione, l’esame al tavolo permanente della Conferenza Locale del TPL (CLTP) e la trasmissione in Regione Lombardia del Programma di Trasporto pubblico locale (PTB) per la conclusione dell’iter, l’Agenzia del TPL di Brescia ha compito un ulteriore passo verso la gara che avvierà con il nuovo Affidamento dei Servizi, ponendo le basi per un sistema dei trasporti pubblici Locali rinnovato.

Il Programma del TPL di bacino rappresenta l’esito di un’interlocuzione e di un confronto con i soggetti a diverso titolo interessati che ha portato a condividere in larga misura i suoi contenuti, anche se richiederà ulteriori affinamenti riguardo ad alcuni aspetti di tipo progettuale, e una più puntuale definizione del nuovo Sistema Tariffario Integrato (STIBM)

Gli elaborati del Programma di Bacino (Relazione Generale, Allegati e Elaborati Grafici) sono stati oggetto di adozione da parte del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia nella sua seduta del 23.03.2018 con Delibera n.3/2018 e successivamente trasmessi in via anticipata ai componenti della Conferenza Locale del Trasporto Pubblico per il loro esame, avvenuto nella 5a sessione svoltasi in data 4 aprile 2018.

La durata della consultazione per il ricevimento delle eventuali osservazioni è stata ampliata su decisione del CdA (Delibera n.6/28.03.2018) ben oltre i termini inizialmente concordati con Regione, ovvero fino al giorno 26.04.2018, per dare modo a tutti i componenti della CLTP di poter garantire l’espressione di loro pareri e indicazioni.

Detta Conferenza (attivata dall’Agenzia come previsto dall’art 13, comma 5 della LR 6/2012, attenutasi scrupolosamente al percorso tecnico-amministrativo prescritto dall’art. 7, comma 13, lettera m), per esplicita volontà dell’Assemblea dei Soci è stata configurata come strumento consultivo permanente e non solo occasionale, in concomitanza con l’iter di formazione del PTB. In particolare, al punto 3.2.2 della Relazione Generale del PTB viene illustrato in dettaglio il percorso di consultazione svolto e i temi oggetto di esame della CLTP.

Gli Enti Locali partecipanti si sono espressi in merito con due distinti e specifici Documenti. Il particolare, la Giunta Comunale Comune di Brescia ha formulato le proprie osservazioni raccogliendole nella Delibera 286/24.04.2018 in cui – tra l’altro – si esprime “la condivisione degli obiettivi in termini di gerarchia, frequenze, velocità, linearità e riconoscibilità dei percorsi, quali criteri per la riorganizzazione dell’offerta”, mentre l’Amministrazione Provinciale di Brescia, a seguito della illustrazione del PTB avvenuta nella seduta del proprio Consiglio del 27.03.2018, ha trasmesso in data 18.05.2018, specifica Nota al riguardo, dando atto che il PTB “è il frutto di un lungo percorso di attento e metodico confronto tecnico e di interlocuzione con i vari attori istituzionali ed i soggetti economici coinvolti”.

La Giunta Regionale ai sensi dell’art. 13, c.4 della l.r. n. 6/2012 ha espresso parere favorevole all’approvazione del Programma di Bacino del Trasporto Pubblico Locale sviluppato dall’Agenzia del TPL di Brescia (PTB).
Il parere è contenuto nella Deliberazione XI/349 del 16/07/2018 e contempla il recepimento di alcune integrazioni e rettifiche.
È in fase conclusiva il lavoro di revisione del Documento, basato sulle ulteriori osservazioni formulate a fine agosto dal Comune di Brescia e sulle indicazioni emerse, in una serie di incontri di approfondimento tecnico, con gli Uffici della Provincia di Brescia (5.09.2018; 10.09.2018; 4.10.2018; 10.10.2018; 18.10.2018).
L’esame conclusivo del testo per l’approvazione da parte dell’Assemblea dei Soci è stato avviato nella seduta del 27 settembre 2018. Imminente ora l’approvazione conclusiva da parte dell’organo collegiale deliberativo dell’Agenzia.